Cos'è il Coaching

Dalle potenzialità ai talenti: il coaching umanista

Il coaching è  un metodo di allenamento delle abilità e attitudini  di una persona orientato a risultati concreti.

Si sviluppa inizialmente negli Stati Uniti e nello specifico nel tennis grazie a Gallway  il quale, lavorando sul  raggiungimento massimo della performance tecnica, ha esplorano come le capacità cognitive possono determinare la performance tecnica e il raggiungimento di un risultato di successo ovvero nell'espressione del talento.  In Europa si diffonte grazie all’opera di  John Whitemore, consulente aziendale, Grant,  psicologo e Sloderdijk, filosofo. L’aspetto eclettico di questo incontro di competenze crea le basi per un metodo di allenamento del potenziale umano in chiave maieutica. 

 

Nella concezione umanista del coaching, il potenziale umano tende sempre all’auto-superamento e alla auto-realizzazione, ogni persona ha potenzialità straordinarie che, se allenate, possono diventare poteri, competenze e talenti.

Questo allenamento del potenziale consente alla persona di poter cambiare i contesti o di relazionarsi con essi in una situazione di consapevolezza totale del proprio potenziale.

Il coaching si applica a livello individuale o nelle organizzazioni, come coaching formativo, per avviare processi di sviluppo di nuove abilità, intraprendere un cambiamento o raggiungere standard di eccellenza.

I BENEFICI

Il  coaching restituisce un nuovo approccio comportamentale che:

  • sviluppa l’autonomia e l'orientamento agli obiettivi,

  • accresce la proattività e lo spirito di iniziativa,

  • stimola il proprio potenziale personale e professionale,

  • migliora la comunicazione e le relazioni interpersonali,

  • accresce la fiducia nelle proprie scelte,

  • sviluppa il pensiero creativo e di presa delle decisioni,

  • rende capaci di sperimentare nuove sfide e opportunità,

  • aiuta a modificare automatismi o abitudini di vita improduttivi.

Quando puo' essere  utile e consigliato un percorso di coaching?

Il Coaching è indicato a coloro che desiderano evolvere personalmente nel lavoro e in ambito privato, e confidano nel supporto di un esperto per:

  • definire i loro obiettivi professionali e personali

  • cambiare comportamenti non efficaci

  • superare ostacoli ed impedimenti

  • prendere le giuste decisioni per la propria vita

Quando non è utile e consigliato ?

Il Coaching non è un percorso terapeutico per risolvere patologie croniche.

Il metodo del coaching lavora sugli obiettivi di sviluppo, non su una problematica patologica dove si raccomanda invece il supporto di uno specialista.

© 2016 BY COACHING CORNER

sonia.casalicchio@gmail.com   |   Milano  |   P.IVA: 08222360961